Elenco debiti comunicati ai creditori

OcchiolinoSorridente

 

Oggetto: Adempimenti art. 6, c. 9, D.L. 8 aprile 2013, n. 35

 

 

VISTO l’articolo 6, comma 9 del D.L. 8 aprile 2013 n. 35 convertito con modificazioni dalla L. 6 giugno 2013, n. 64 (in G.U. 7/6/2013, n. 132) che prevede:

“Entro il 30 giugno 2013 le pubbliche amministrazioni di cui agli articoli 1, 2, 3 e 5, comunicano ai creditori, anche a mezzo posta elettronica certificata, inviata presso l'indirizzo di posta elettronica certificata inserito

nell'Indice nazionale degli indirizzi PEC delle imprese e dei professionisti, di cui all'articolo 6-bis del codice di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, l'importo e la data entro la quale provvederanno

rispettivamente ai pagamenti dei debiti di cui agli articoli 1, 2, 3 e 5. L'omessa comunicazione rileva ai fini della responsabilità per danno erariale a carico del responsabile dell'ufficio competente. La comunicazione inviata con posta elettronica certificata è sottoscritta dal dirigente responsabile dell'ufficio competente con firma elettronica idonea a garantire l'identificabilità dell'autore, l'integrità e l'immodificabilità del documento ovvero con firma digitale, rispettivamente, ai sensi degli articoli 1, comma 1, lettera q-bis), e 24 del citato codice di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82. Entro il 5 luglio 2013, le pubbliche amministrazioni di cui agli articoli 1, 2, 3 e 5 pubblicano nel proprio sito internet l'elenco completo, per ordine cronologico di emissione della fattura o della richiesta equivalente di pagamento, dei debiti per i quali è stata effettuata comunicazione ai sensi del primo periodo del presente comma, indicando l'importo e la data prevista di pagamento comunicata al creditore. …(omissis)”

 

 

SI ATTESTA che non sussistono debiti di cui art.1 commi 1 e 1bis D.L. 35/2013 ancora da pagare alla data del 30 giugno 2013 e, pertanto, non si rende necessario l’invio delle comunicazioni ai creditori di cui all’art. 6, c. 9 dello stesso D.L. 35/2013.

 

 

                                                                                  Il Responsabile del Servizio Finanziario

                                                                                              Silvia GAGLIETTO