Certificato di Destinazione Urbanistica

(art. 30 DPR n° 380/2001)

La richiesta del certificato di destinazione urbanistica (C.D.U.) può essere formulata dal proprietario o dal possessore dell'area interessata, ovvero dal Notaio rogante l'atto di cessione o da Tecnici delegati dal proprietario medesimo nonché dagli aventi diritto ai sensi di legge; essa deve indicare le generalità del richiedente e riportare i dati catastali e di ubicazione ,aggiornati alla situazione esistente alla data della richiesta , per individuare l'immobile a cui il certificato si riferisce, allegando copia fotostatica della planimetria del Catasto Terreni (nonché di eventuali tipi di frazionamento non introdotti).

Il C.D.U. è rilasciato dall'Autorità comunale entro 30 giorni dalla richiesta e specifica le prescrizioni urbanistiche riguardanti l'area interessata, in particolare:

  1. le disposizioni vigenti e quelle eventualmente in salvaguardia alle quali è assoggettato l'immobile;
  2. l'area urbanistica in cui è compreso l'immobile e le destinazioni d'uso ammesse;
  3. le modalità d'intervento consentite;
  4. la capacità edificatoria consentita;
  5. i vincoli incidenti sull'immobile.

 Il C.D.U. è redatto secondo il modello allegato al vigente Regolamento Edilizio comunale e conserva validità per 1 anno dalla data del rilascio, salvo che intervengano modificazioni degli strumenti urbanistici.

In conformità alle disposizioni dell’art. 40 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa, come modificato dalla Legge 12 novembre 2011 n. 183, il C.D.U. ha validita’ solo nei rapporti fra privati e non puo’ essere prodotta agli organi della Pubblica Amministrazione o ai privati gestori di Pubblici Servizi .

Costi

n° 1 marca da bollo da Euro 16,00 da apporre alla domanda di CDU qualora lo stesso venga richiesto ad Uso Atto Notarile;

n° 1 o piu' marche da bollo da Euro 16,00 cadauna da apporre sul/sui CDU all'atto del ritiro qualora lo stesso venga richiesto ad Uso Atto Notarile;

Importi dovuti all'atto del ritiro del certificato a titolo di diritti di segreteria (tariffe approvate con D.G.C. n° 10 del 02.02.2005) per ogni singola ZONA URBANISTICA certificata:
AD USO ATTO NOTARILE

fino a 5 mappali

Euro 15,00 + 0,52 (rimborso stampati)

da 6 a 10 mappali

Euro 20,00 + 0,52 (rimborso stampati)

da 11 ed oltre

Euro 25,00 + 0,52 (rimborso stampati)

 

AD USO SUCCESSIONE

fino a 5 mappali

Euro 10,00 + 0,52 (rimborso stampati)

da 6 a 10 mappali

Euro 15,00 + 0,52 (rimborso stampati)

 da 11 ed oltre

Euro 20,00 + 0,52 (rimborso stampati)